Leonessa Group
   
 
   
>>
   
>>
   
>>
   
>>
   
>>
   
<<
   
   
 


CONDIZIONI DI VENDITA DI LA LEONESSA S.P.A.
(con sottoscrizione)

1. Definizioni
Nell’interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita i seguenti termini dovranno intendersi nel senso qui di seguito riportato:

  • per Venditore: LA LEONESSA S.P.A.;
  • per Compratore: l’acquirente del Prodotto
  • per Parti: il Venditore e il Compratore considerati congiuntamente
  • per Prodotto/i: l’oggetto della vendita tra Compratore e Venditore così come descritto nel Contratto di vendita o nell’Offerta;
  • per Ordine/i: il modello con cui il Compratore dichiara al Venditore di voler acquistare i Prodotti.
  • per Offerta/e:  il modello con cui il Venditore dichiara al Compratore di voler vendere uno o più Prodotti;
  • per Contratto di vendita: ogni contratto o atto anche successivo o modifica e/o integrazione dello stesso intervenuto tra le Parti.
  • per Istruzioni d’Uso: le istruzioni di montaggio, uso e manutenzione che il Venditore può allegare al Prodotto.

2. Campo di applicazione

  • Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono applicabili a tutti i Contratti o agli Ordini nei quali figuri quale fornitore il Venditore e prevalgono su eventuali condizioni generali di acquisto o di contratto del Compratore, considerate singolarmente o nel loro complesso.
  • Laddove sia già in vigore tra le parti un accordo commerciale e/o singoli contratti di vendita del Prodotto, le presenti Condizioni Generali costituiscono integrazione a tutti i precedenti accordi e/o singoli contratti di vendita del Prodotto fra Venditore e Compratore.
  • Tutte le informazioni ed i dati contenuti in brochures, listini prezzi o nel sito internet del Venditore saranno vincolanti soltanto se espressamente richiamati nel Contratto e/o nell’Offerta.

3. Offerte, Ordini e Contratti

  • L’Offerta costituisce proposta revocabile - valida per i giorni indicati nell’Offerta - da parte del Venditore e formalizza gli accordi contenuti nelle trattative precedentemente intercorse tra le Parti.
  • L’Ordine costituisce l’accettazione  da parte del Compratore delle condizioni contenute nell’Offerta e si intende respinto, salvo diversi accordi intervenuti tra le parti, laddove risulti contrastante in alcuno dei termini contenuti nell’Offerta, costituendo ai sensi dell’art. 1326 c.c. nuova proposta soggetta ad emissione di una nuova offerta da parte del Venditore.
  • I requisiti che qualificano l’Offerta sono: prezzo; termine di validità dell’offerta; caratteristiche del prodotto; quantità; tipo di imballo; mezzi e condizioni di trasporto; destinazione; documentazione di accompagnamento.
  • I Contratti e/o gli Ordini e qualsiasi aggiunta o modifica ad essi relativa dovranno avere forma scritta ed essere inviati con mezzo telematico ovvero con qualsiasi altro mezzo abitualmente utilizzato dalle Parti (es. corriere, posta, telex, telefax, ecc.).
  • Eventuali aggiunte o modifiche ai Contratti e/o agli Ordini da parte del Compratore avranno effetto solo se accettate per iscritto dal Venditore.
  • Il Venditore è tenuto a fornire il Prodotto in conformità ad una normativa e/o regolamentazione diversa da quella del luogo di produzione soltanto nella misura in cui egli sia stato reso compiutamente edotto di tale normativa e/o regolamentazione dal Compratore prima della formulazione dell’Offerta.

4. Consegna

  • Salvo diversa previsione espressa fra le Parti, la consegna avverrà entro il numero dei … giorni lavorativi dalla data dell’ordine, Franco Fabbrica (EXW - INCOTERMS 2000 ICC Parigi) – Caricato presso gli stabilimenti del Venditore in Carpenedolo (Brescia) Italia, Viale S.Maria 90 ed i rischi relativi ai Prodotti passeranno al Compratore all’atto della avvenuta presa in consegna degli stessi presso gli stabilimenti del Venditore.
  • Il Compratore si impegna ad osservare scrupolosamente eventuali indicazioni fornite dal Venditore per il trasporto dei Prodotti acquistati.
  • Salvo diverso accordo esplicito fra le Parti, sono consentite consegne parziali.
  • I termini di consegna sono indicativi e il Venditore non sarà responsabile per consegne ritardate o mancate per cause di forza maggiore o comunque indipendenti dalla propria volontà.
  • Salvo diverso accordo, ogni spedizione sarà accompagnata dai relativi documenti di trasporto.
  • Nel caso in cui il Compratore sia a conoscenza, anticipatamente, della sua impossibilità a rispettare i termini di consegna stabiliti, dovrà comunicare per iscritto al Venditore il motivo ed un congruo termine entro il quale prevede di poter ricevere la merce.
  • In ogni caso, qualora il Compratore non prenda in consegna la merce entro … giorni dalla data di consegna originariamente prevista, il Venditore si riserva il diritto di addebitare i costi derivanti dal ritardo nella consegna medesima a titolo di penale, oltre al risarcimento degli eventuali danni ulteriori.

5.      Imballaggio

  • I Prodotti dovranno essere imballati dal Venditore secondo lo standard previsto dal Venditore. Salvo diversa previsione espressa fra le Parti, il costo dell’imballaggio si intende normalmente escluso dal prezzo del Prodotto.
  • Saranno in ogni caso a carico del Compratore i costi degli eventuali imballi speciali richiesti dal medesimo, se realizzabili.  
  • Il Venditore non potrà essere chiamato a rispondere di eventuali danni al Prodotto riconducibili agli imballi speciali realizzati in accordo alle specifiche fornite dal Compratore.

6. Prezzo

  • Il Venditore applicherà il prezzo concordato per iscritto e/o indicato nell’Offerta e/o nel Contratto; il prezzo è al netto di I.V.A. (20 %) e non comprende eventuali spese di trasporto, assicurazione, imposte e tasse doganali, ecc., nonché ogni altra voce di spesa espressamente indicata nell’Offerta.
  • Qualora il prezzo non fosse indicato nell’Offerta, si applicherà il prezzo normalmente applicato dal Venditore per il Prodotto.
  • Eventuali reclami o contestazioni non daranno in nessun caso al Compratore il diritto di differire od omettere il pagamento, né di ridurre unilateralmente il prezzo.

7. Riserva di proprietà

  • In accordo alle disposizioni di cui all’art. 1523 c.c., i Prodotti acquistati dal Compratore resteranno  di proprietà del Venditore sino al momento in cui il prezzo non sia integralmente pagato. Dal momento della consegna, tuttavia, tutti i rischi relativi al perimento o danneggiamento dei Prodotti passeranno al Compratore. Quest’ultimo sarà tenuto a custodire i Prodotti con la massima diligenza e ad utilizzarli secondo l’uso cui essi sono destinati e secondo le istruzioni ricevute.
  • Fino al completo pagamento del prezzo, il Compratore verrà, quindi, considerato come semplice possessore dei Prodotti e di conseguenza dovrà mantenerli in perfetto stato, come previsto dall’articolo 1768 del Codice Civile. Fino al momento del trasferimento della proprietà al Compratore, i Prodotti non potranno essere alienati, venduti o ceduti in nessun modo, né essere consegnati in pegno o in garanzia in generale, né formare parte di proprietà o possesso per terzi per qualunque valore o motivo, in caso contrario il Venditore si riserva il diritto di recedere dal contratto con effetto immediato; fatta salva la facoltà di esercitare azioni, sia in sede civile che penale, finalizzate a: domanda di risarcimenti danni, esercizio di qualsiasi azione penale, prevista dalla legge italiana vigente, quanto, ad esempio, ad oggi previsto nel Codice Penale vigente all’articolo 646 e comunque qualsiasi azione finalizzata al reintegro nel possesso del bene mobile anche nei confronti di terzi acquirenti a non domino.

8.   Fatture e Pagamenti

  • Il Venditore emetterà fattura sulla base del prezzo concordato per iscritto e/o indicato nell’Offerta, il pagamento avverrà alla consegna secondo le modalità…
  • I pagamenti, salvo ogni accordo scritto tra le Parti, dovranno essere effettuati alla scadenza pattuita.
  • In caso di pagamenti corrisposti oltre i termini stabiliti, il Compratore sarà tenuto a corrispondere interessi di mora in misura dello 0,5 % per ogni mese di ritardo.

9.  Obblighi del Compratore

  •   Il Compratore deve essere in possesso delle strutture e dei mezzi necessari per il corretto uso dei Prodotti, conoscerne le caratteristiche ed avere la piena conoscenza e capacità tecnologica per un loro corretto uso.
  • Il Compratore garantisce l’osservanza delle prescrizioni contenute nelle Istruzioni d’Uso nonché delle indicazioni sull’uso dei Prodotti fornite dal Venditore.  
  • Il Compratore dovrà, inoltre, nell’esecuzione del presente Contratto, conformarsi e rispettare tutte le normative e le regolamentazioni locali, incluse le buone pratiche commerciali, e dovrà manlevare e mantenere indenne il Venditore verso qualsiasi danno, diretto od indiretto, sofferto dal Venditore quale risultato di qualsiasi violazione di suddette regolamentazioni posta in essere dal Compratore.
  • Qualora il Compratore non ottemperi agli obblighi di cui al comma precedente, egli sarà, in ogni caso, tenuto a ritirare i Prodotti ordinati e quelli in fase di consegna e sostenere le relative spese di consegna.

10. Istruzioni d’Uso

  • I Prodotti devono essere accompagnati dalle Istruzioni per l’uso e da ogni altra documentazione tecnica che si ritiene utile portare a conoscenza del Compratore.
  • In assenza di tali Istruzioni il Compratore sarà comunque tenuto ad utilizzare il Prodotto esclusivamente per l’uso cui risulti destinato secondo le indicazioni fornite dal Venditore e secondo buon senso, pena la decadenza                

11. Garanzia del Venditore

  • il Venditore garantisce il buon funzionamento dei propri Prodotti per un periodo di 12 mesi dalla data di consegna. Eventuali vizi dovranno essere immediatamente denunciati al Venditore per iscritto; la comunicazione dovrà contenere una descrizione del vizio asseritamene riscontrato ed essere ricevuta dal Venditore entro 8 (otto) giorni dalla consegna del Prodotto, ovvero dalla scoperta del vizio, se occulto. Eventuali denunce tardive non avranno effetto nei confronti del Venditore.
  • Il Venditore risponde dei vizi del Prodotto esclusivamente se riconducibili ad eventuali difetti di produzione o comunque derivanti da sua diretta responsabilità; il Venditore non potrà invece essere ritenuto responsabile per materiali e/o parti di Prodotti che non siano stati dallo stesso realizzati, né per danni causati da usi non noti al momento dell’accettazione dell’Ordine.
  • Il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile per danni derivanti dall’impiego del Prodotto e/o per eventi che si verifichino, anche in dipendenza del Prodotto fornito, nella sfera esclusiva del Compratore e/o sui quali il Venditore non possa esercitare il suo controllo, o che, comunque, non possano essere univocamente imputabili ad una responsabilità diretta ed esclusiva del Venditore medesimo (a mero titolo esemplificativo: fermo macchina, perdita di produzione, lucro cessante, etc…).
  • Il Compratore decade dalla garanzia fornita dal Venditore nel caso in cui:
    - non esegua a regola d’arte le operazioni e/o installazioni di sua competenza; e/o
    - esegua o faccia eseguire da terzi, senza preventiva autorizzazione scritta del Venditore, riparazioni, sostituzione, modifiche o altri interventi di qualsiasi natura sui Prodotti; e/o - se non rispetti le prescrizioni, Istruzioni d’Uso ed indicazioni del Venditore riguardanti l’uso corretto e la regolare manutenzione dei Prodotti.
  • E’ fatto obbligo al Compratore di custodire il Prodotto che assume difettoso in luogo idoneo e con modalità adeguate, mettendolo comunque a disposizione del Venditore per le opportune indagini.
  • In ogni caso, il Compratore è tenuto, dal momento della scoperta dei vizi, a interrompere immediatamente ogni utilizzo del Prodotto che presume essere viziato o difettoso ed a porre in essere ogni accorgimento necessario al fine di ridurre o comunque non aggravare il vizio/difetto riscontrato ovvero il danno dal medesimo eventualmente sofferto.
  • Il mancato invio di reclami o contestazioni scritte entro i termini sopra indicati e/o l’uso del Prodotto da parte del Compratore, nonostante la scoperta dei vizi, costituisce incondizionata accettazione del Prodotto stesso e rinuncia a qualsiasi reclamo o contestazione relativi allo stesso.
  • Salvo diversi accordi tra le Parti, sono a carico del Compratore tutte le spese, le imposte e le tasse relative al trasporto ed all’importazione per la restituzione dei prodotti difettosi.
  • La presente garanzia esclude ogni altro diritto a richieste di danni e costi aggiuntivi

12. Forza maggiore

  • Il Venditore non è considerato responsabile per il ritardo nelle consegne o per il proprio inadempimento causato direttamente od indirettamente da:
    - eventi di forza maggiore (agli effetti di tale clausola e senza che l’elencazione possa considerarsi esaustiva, un evento di forza maggiore include divieti legali, guerre, rivolte, rivoluzioni, scioperi o altre controversie di carattere lavorativo, incendi, inondazioni, sabotaggi, incidenti nucleari, terremoti, tempeste, epidemie);
    -   circostanze, indipendenti dal controllo del Venditore, tali da impedire il reperimento di forza lavoro, materiali, materia prima, componenti, impianti in genere, energia, combustibile, mezzi di trasporto, autorizzazioni o disposizioni governative.
  • Il Venditore notificherà per iscritto, senza ritardo, la cessazione della causa di forza maggiore.
  • Nel caso si verifichino ritardi o inadempimenti scusabili secondo le previsioni di questo articolo, il Venditore dovrà notificarli al Compratore non appena possibile e specificare la diversa data di consegna. In caso di ritardi dovuti a forza maggiore, i termini di consegna saranno automaticamente estesi per un periodo uguale al tempo perso dal Venditore a causa del ritardo.

13.  Responsabilità

  • In accordo a quanto previsto dall’art. 11, il Venditore non sarà responsabile per danni ai terzi e/o ai Prodotti cagionati dal Compratore, né per i danni derivanti dai prodotti del Compratore realizzati con i Prodotti del Venditore.
  • Il Venditore non è responsabile per danni e/o anomalie connesse con l’uso dei Prodotti qualora il Compratore nell’utilizzare gli stessi non abbia rispettato le prescrizioni contenute nelle Istruzioni d’Uso nonché le indicazioni fornite dal Venditore
  • Nel caso in cui il Venditore incorra in responsabilità come sopra descritte nei confronti di parti terze, il Compratore dovrà indennizzare e manlevare il Venditore da ogni richiesta di risarcimento.
  • Nel caso in cui un terzo reclami un danno al Compratore, questi dovrà darne immediata comunicazione scritta al Venditore.
  • Nel caso in cui vi siano circostanze che possano, per qualsiasi motivo, far sorgere il diritto del Compratore ad avanzare richieste di risarcimento danni nei confronti del Venditore, il Compratore dovrà fare tutto quanto è nelle sue possibilità per limitare i danni e le perdite e, nonostante ogni altra previsione:
    a) tali richieste saranno limitate ai danni diretti che potevano essere ragionevolmente previsti come conseguenze naturali delle predette circostanze, al momento della stipula del Contratto o del perfezionamento dell’Ordine;
    b) la responsabilità totale del Venditore non potrà eccedere il prezzo di vendita del Prodotto.
    c) il Venditore non potrà essere in ogni caso responsabile nei confronti del Compratore per danni indiretti, consequenziali e incidentali, inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, lucro cessante e perdite di profitto, aumenti di costi per l’uso o l’installazione dei Prodotti, diminuzioni di efficienza o aumenti di spese di qualsiasi natura.

14. Disegni e documenti

  • Tutti i disegni, i documenti tecnici, le specifiche, le illustrazioni e le altre informazioni relativi al Prodotto ed alla sua realizzazione inviati dal Venditore non potranno essere usati, salva espressa autorizzazione scritta dello stesso, che per le finalità per le quali siano stati inviati, come, a titolo esemplificativo, per l’uso e la manutenzione del Prodotto.

15. Proprietà intellettuale

  • La vendita del Prodotto al Compratore non implica, anche ove finalizzata alla distribuzione o ad altra forma di commercializzazione del Prodotto, la concessione di licenze o di altri diritti su marchi, brevetti o altri diritti di proprietà industriale.
  • Tutte le informazioni, standard tecnici, specifiche e procedure fornite dal Venditore sono di esclusiva proprietà di quest’ultimo. Nessuna licenza di marchio o di sfruttamento di brevetto, né di altri diritti di proprietà industriale o intellettuale, inerenti le specifiche tecniche e al know-how fornito, è concessa al Compratore con la conclusione del presente contratto.
  • Il Compratore è tenuto a restituire tempestivamente al Venditore, all’atto della cessazione del rapporto o al termine dell’esecuzione della prestazione, tutte le informazioni, i documenti e le specifiche di proprietà del Venditore aventi natura riservata e/o confidenziale.

16. Clausola risolutiva espressa

  • Ai sensi dell’art. 1456 c.c., il Contratto di vendita sarà risolto di diritto, previa dichiarazione scritta in tal senso da parte del Venditore, salvo il diritto al risarcimento del maggior danno subito, qualora il Compratore:
    - sia inadempiente rispetto ad un pagamento o ritardi il pagamento per un periodo superiore o uguale a 2 (due) mesi;
    - non accetti i Prodotti, decorsi 30 giorni dall’invio dell’avviso di merce pronta;
    - una volta riscontrata o sospettata l’esistenza di un vizio/difetto nel Prodotto, il Compratore non interrompe immediatamente l’utilizzo o l’installazione del Prodotto medesimo.

17. Normativa sulla sicurezza

  • I Prodotti sono costruiti rispettando la normativa italiana vigente in tema di sicurezza.
  • Il Compratore è interamente responsabile della mancata informazione al Venditore della normativa sulla sicurezza e tutela della salute pubblica in vigore nel Paese in cui il Prodotto dovrà essere utilizzato ed a cui il Prodotto stesso è tenuto ad essere conforme.
  • L’eventuale costo inerente alla conformità del Prodotto a quanto statuito dalla normativa del Paese in cui lo stesso dovrà essere utilizzato sarà a carico esclusivo del Compratore.

18.  Riservatezza e informazioni confidenziali       

  • Ciascuna parte si impegna a mantenere riservate le informazioni e i documenti di natura confidenziale ricevute dall’altra parte e relativi all‘azienda e/o all’attività di questa, di cui sia venuta a conoscenza nell’ambito e/o nell’esecuzione del Contratto e/o degli Ordini.
  • Tale obbligo si intende esteso ai rappresentanti, consulenti, ausiliari, preposti e terzi di cui le Parti si avvalgano nello svolgimento della propria attività.
  • Le informazioni fornite dal Venditore al Compratore e che sono definite confidenziali o possono ragionevolmente considerarsi confidenziali, possono essere rivelate dal Compratore solo nei limiti di quanto è strettamente necessario per l’esecuzione dei Contratti e/o degli Ordini. Il Compratore dovrà richiedere ai dipendenti, agenti o altri intermediari a cui ha necessità di comunicare tali informazioni confidenziali che essi si impegnino a non usare le informazioni per propositi diversi da quelli sopra previsti.
  • Le previsioni del presente articolo resteranno in vigore durante il rapporto contrattuale e anche dopo la conclusione del Contratto e/o degli Ordini per un periodo di due anni, indipendentemente dalla causa di conclusione del rapporto.

19. Privacy

  • Ai sensi del D.lgs. n. 196/2003, il Venditore informa che: a) i dati del Compratore sono trattati e/o comunicati a terzi (es. banche, consulenti esterni, ecc.) nel rispetto della normativa sopra richiamata, per l’esecuzione dei contratti; b) il Compratore ha la facoltà di esercitare i diritti di cui all’art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 (All. 1).

20. Legge applicabile e lingua

  • Per quanto non trova espressa regolamentazione all'interno delle presenti Condizioni Generali di vendita o nei singoli contratti di vendita è applicabile la legge italiana vigente in materia.
  • Eventuali controversie insorgenti dall'applicazione delle Condizioni Generali di vendita o nell'interpretazione dei singoli contratti di vendita sono regolati dalla legge italiana.
  • La lingua regolatrice delle presenti Condizioni Generali è l’italiano, nonostante qualsiasi traduzione in altra lingua. In caso di discrepanza tra il testo italiano ed il testo tradotto, le Parti convengono che il testo in italiano prevarrà e che sarà il documento ufficiale usato per interpretare le presenti Condizioni Generali.
  • E’ qui espressamente esclusa l’applicazione della Convenzione delle Nazioni Unite sulla Vendita Internazionale di Beni (Vienna – 1980 – CISG).

21. Foro competente

  • Tutte le controversie che dovessero insorgere in relazione al contratto di vendita, comprese quelle inerenti la validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione, saranno deferite all’esclusiva competenza del Foro di Brescia.

IL VENDITORE (La Leonessa S.p.A.)

.........................................................................

IL COMPRATORE

..........................................................................

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 1341 cod. civ., il Compratore dichiara espressamente di conoscere ed accettare le seguenti clausole: 5.3 (imballaggi speciali), 6.3 (divieto di omettere il pagamento), 9 (obblighi del compratore), 11 (garanzia del venditore), 12 (Forza Maggiore) 13 (Responsabilità), 16 (Clausola Risolutiva Espressa) 17 (Normativa sulla Sicurezza) 18 (Riservatezza e Informazioni Confidenziali) 20 (legge applicabile e lingua) 21 (foro competente).

IL COMPRATORE

………………………………



 
 
 
LA LEONESSA S.p.A. a socio unico
VL. Santa Maria, 90 - 25013 Carpenedolo Brescia - Tel. +39 0309965435 - Fax. +39 0309965629
P.IVA 02199340981 - Email